?

Log in

No account? Create an account
 
 
03 March 2014 @ 10:36 pm
[Supernatural] Wings blossomed  
Character: Gabriel; Castiel;
Rating: PG
Genre: General
Words: 230
Prompt: 35 centimetri
Warning: AU; Wing!fic
Disclaimers: I personaggi di Supernatural appartengono a chi di diritto.
Scritta per Il Carnevale delle Lande 2 @ maridichallenge


Trentacinque centimetri e, le dita che le stringono, sono gentili intrecci di luce e calore che districano lentamente quel morbido ammasso corvino ed amorfo, creato dal Padre. Una per una prendono forma le piume – una per la lealtà, una per la forza, una per la purezza, una per la ragione, una per l'amore in loro Padre… – sotto il tocco di Gabriel, che dà forma alle ali della giovane Grazia che pulsa tra le proprie mani.
Non c'è cuore, solo energia bianca di una nova che brucia senza scottarlo. Le ali corvine che la avvolgono si agitano, richiamano follate d'aria, muovono le foglie nel Paradiso dell'Arcangelo e sollevano l'odore dei dolci nelle ceste accanto a lui, rubati dalle tavole di qualche umano peccatore.
Ah, se solo sapesse con quanta cattiveria i suoi fratelli ora si combattono l'un l'altro, non sarebbe così impaziente di nascere, ma le piume fremono e le ali desiderano spalancarsi, conoscere la libertà del volo.
«Ho quasi fatto, ho quasi fatto.» sbuffa la voce dell'Arcangelo, un insieme di fischi acuti e note più basse che paiono cantare nella lingua degli angeli.
Quando anche le ultime piume vengono rimodellate, è come vedere un fiore d'autunno sbocciare.
Gabriel si tira indietro, compiaciuto della propria opera.
Davanti a lui, un bambino avvolto dalla luce bianca della propria Grazia lo fissa con occhi blu, affamati d'obbedienza, e due ali corvine schiuse sulla schiena.
«Ben arrivato, Castiel.»
 
 
Current Mood: apatheticapathetic
Current Music: Victorious - Sasurai Goza Makura