?

Log in

No account? Create an account
 
 
22 February 2013 @ 08:48 pm
[100per100] Tweet-Tweet || capitolo 24  
Titolo: Tweet-Tweet
Fandom: Supernatural Rps
Pairing: Jared Padalecki/Misha Collin {mishalecki}
Prompt: 075. Valigia (200 10/25); 063. Sempre (100); 074. Infranto (100); 098. Caduta (100);
Rating: PG
Genre: Comico, Fluff
Warning: Slash
Note: Sento che il livello di imbecillità di questa raccolta di drabble sta raggiungendo dei livelli mai visti prima e, grazie al cielo, ormai sto finendo anche i prompt della tabella di 100per100 (praticamente un miracolo, considerato che non ho la più pallida idea di come far finire sta storia!).
Nella terza drabble ci sono riferimenti al periodo in cui si Jared e Jensen convivevano.
Disclaimer: Gli attori appartengono a loro stessi, tutto quello (o almeno la maggior parte) che verrà scritto è pura fantasia e scritto solo per diletto.
Scritta per la communit [info]100per100
Tabella: Here
Capitoli precedenti: 01 - 02 - 03 - 04 - 05 - 06 - 07 - 08 - 09 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24
075. Valigia
«Abbiamo comprato lo stretto indispensabile.» aveva detto Jared, con aria mesta.
«E, per fortuna, Castiel era uscito in giardino a farsi un giro.» aveva aggiunto Misha, stringendosi nelle spalle.
Davanti all'ingresso del proprio appartamento, Jensen fissava sbigottito prima uno, poi l'altro ed infine le due valigie poggiate sulla porta.
Si erano presentati a casa sua senza preavviso, colpendolo con una micidiale combo di occhioni da cucciolo verdi e blu e, per la sorpresa, non era riuscito ad aprir bocca. Aveva smesso perfino di battere le ciglia.
I due colleghi ebbero il timore di averlo ucciso.
«Prima che ti venga un infarto, potrei riavere il mio cellulare?» azzardò Misha, riferendosi al telefono che aveva consegnato al ragazzo, per spiegargli meglio cosa fosse accaduto loro.
Jensen abbassò lo sguardo al display che illuminava ancora due messaggi di Twitter:

Misha Collins @mishacollins
Minions, è il giorno del grande passo: il trasferimento. Ho già architettato un piano geniale perché sia Jared a venire da me. Rimanete sintonizzati.
p.s. Se qualcuno conosce il numero di un bravo fabbro in zona, facciamo anche prima.

Misha Collins @jarpad
Bastardo, smetti di leggere i miei tweet per fottermi le idee e perfino i fabbri! Fatti una vita tua!

063. Sempre
Gli avevano raccontato di come fossero rimasti chiusi fuori casa, ma Jensen si rifiutava di credere ad una tale accoppiata d'imbecilli che finiva sempre e solo per rendergli la vita difficile.
«Quindi...» ricapitolò «Avete fatto cambiare la serratura della casa dell'altro, perché non entrasse più...»
Jared annuì.
«E non avete pensato che, magari, le chiavi nuove avreste dovuto tenerle?»
«Non pensavo che il fabbro andasse in ferie per una settimana...» mormorò Misha.
Quando mai quei due pensavano, prima di gettarsi in nuovi stupidi scherzi!
«Ci puoi ospitare per un po'?»
Jensen tremò all'idea di averli entrambi sotto il proprio tetto.

074. Infranto
Vetri infranti. Era il suono del cuore di Jensen andato in pezzi... e anche dell'ennesimo piatto rotto da Jared.
«Ops.»
«Ops un cazzo, Jared, smetti di lavare i piatti! Smetti di apparecchiare! Smetti di aiutarmi!»
Era come essere tornato indietro nel tempo, con l'unica differenza che insieme al gigante doveva sopportare anche i danni del mostriciattolo peloso dal nome angelico.
«Castiel!» urlò Misha, dal bagno.
I due lo raggiunsero di corsa, trovando il gattino nella tazza del gabinetto, aggrappato a uno stivale usato come galleggiante.
«I miei... stivali...»
E, mentre Castiel miagolava spaventato, il cuore di Jensen s'infrangeva di nuovo.

098. Caduta
Jensen era crollato sul divano, esausto.
Jared sorrise coprendolo con un plaid.
«Poverino, chissà come fa a sopportarci sempre sul set.»
«Guarda che sono io che sopporto voi, sul set!» sbottò Misha, tirandogli i capelli.
Seguì il movimento della mano, abbassandosi fino a farlo tacere con un bacio.
«Non dovremmo dirgli che abbiamo rintracciato il fabbro e può portarci le chiavi domani?»
«Nah!» esclamò, gli occhi blu in quelli del texano «A lui piace averci qui, portiamo gioia nella sua vita grigia.»
Jared dubitava fosse esattamente così, ma, ehi!, poteva scoprire più facilmente come sarebbe stata la convivenza con Misha.
 
 
Current Mood: calmcalm
Current Music: Because we can - Bon Jovi