?

Log in

No account? Create an account
 
 
20 August 2012 @ 06:22 am
[Supernatural RPS] Beware the powa of the angel!  
Titolo: Beware the powa of the Angel!
Serie: Supernatural Rps
Character: Jared Padalecki, Jensen Ackles, Misha Collins (sullo sfondo)
Pairing: Non necessariamente
Rating: PG
Genre: Humor
Words: 533
Note: Sono un'idiota, lo so, ma OMG, su Tumblà hanno postato una gif di Castiel... ed io sono quasi svenuta per il potere immenso del suo sguardo e blablabla *aggiungere cazzate random*. Comunque, sono le 6 del mattino, ho visto l'alba nascere e penso che andrò a letto e pubblicherò sta scemenza tra qualche ora, in un orario meno scandaloso.
Disclaimers: Gli attori appartengono a loro stessi, quelli di cui scrivo nelle mie fic non sono altro che la loro idealizzazione infilata in storie puramente di fantasia e con questa fanfic non si vuole in alcun modo mettere in discussione o riportare i loro gusti sessuali.


Si guardavano intorno freneticamente, tra le catene d'acciaio del set.
Avevano sentito il nome di Misha nelle vicinanze, ma dell'attore nessuna traccia.
«Stiamo perdendo tempo, Jensen, è troppo tardi, lo sai!» affondò le mani tra i capelli, prima di far ricadere le braccia lungo i fianchi.
Jensen lo strattonò per la manica della felpa grigio piombo di Sam e lo voltò a forza verso di sè, raccogliendone il volto tra le dita.
«Jared, guardami.» ordinò.
«Io....»
«No! Non voglio sentire cazzate, man. Non puoi arrenderti, non ora, non tu
«Non... non credo di avere la forza di continuare, dude
Le dita del più grande si strinsero maggiormente intorno alla mascella, per abbassarlo alla propria altezza; i respiri confusi, il colore dei loro occhi mischiati, simili come quelli di due fratelli e, al contempo, diversi come quelli di due estranei che si erano trovati a recitare una parte.
«Fanculo al pessimismo, Jared!» gli ringhiò «Sei stanco, non ci concediamo una pausa da sedici ore e vorresti solo lasciar perdere, ma cazzo man!, si tratta di Misha! Questo è il tuo fottuto campo e senza di te io sono perso!»
Jared serrò le labbra, inspirò con il naso e abbozzò un sorriso.
«Sempre a sostenermi, eh?»
«It's my job.»
Annuirono e quando Jensen lo liberò, imboccarono uno dei corridoi pieni di fumo di scena.
Bassa e rauca, sentirono distintamente la voce di Castiel. Misha doveva aver cominciato a ripetere le sue battute di scena.
Fu Jared ad avvistarlo per primo indicandolo all'amico, ma quando si resero conto che l'uomo non era solo, si irrigidirono.
«Oh no...»
Si trovava difronte ad una delle make-up artist che gli stava controllando il trucco, il capo chino che lentamente andava sollevandosi.
«Jared, ora! Ora! Vai!»
E a meno di venti metri da Misha, Jared scattò in corsa.
«Misha, fermati!»
«Bloccalo! Bloccalo, cazzo!»
«Mishi!»
Le urla.
L'adrenalina.
I metri divorati.
Il braccio di Jensen ad incitare ed i suoi "Go! Go!".
Misha che storceva il naso.
Ed infine arrivarono le mani di Jared, arrampicate al volto dell'uomo, aperte a coprirgli gli occhi.
«Yeha! Appena in tempo!»
«Man, questa volta è stata dura, altro che l'Apocalisse, angeli e demoni!»
Con la schiena sbattuta contro il petto più ampio di Jared, Misha rimase inerme tra le sue braccia.
«E ora... Che. Cazzo. C'è?» scandì, irritato.
Jensen sospirò, affiancandoli per tirare una pacca alla spalla di Jared, con un sottinteso "Ottimo lavoro, brò".
«Nuova regola Mishi, ti è stato appena revocato il porto d'armi per i due fottuti fanali che hai al posto degli occhi, da ora in poi, guai a te se ti avvicini a più di due metri da una qualsiasi ragazza dello staff. Ieri ne hai fatto svenire una e l'altra ha detto di aver avuto una cazzo di chiamata dall'Alto e Jared se l'è trovata nel camerino con un paio di forbici in mano!»
I fratelli Winchester sospirarono, orgogliosi.
E, mentre in sottofondo sentivano il gorgoglio di rabbia di Misha ed i suoi "Io vi odio", Jared sorrise compiaciuto.
«Ancora una volta abbiamo salvato il mondo.»
Forse non avevano davvero salvato il mondo, ma di certo avevano salvato Supernatural.
Nulla sarebbe stato più lo stesso senza i capelli di Jared.
 
 
Current Mood: curiouscurious
Current Music: This Afternoon - Nickelback