?

Log in

No account? Create an account
 
 
01 July 2012 @ 04:48 pm
[100per100] Tweet-Tweet || capitolo 07  
Titolo: Tweet-Tweet
Fandom: Supernatural Rps
Pairing: Jared Padalecki/Misha Collins {mishalecki}
Prompt: 082. Errore (100 parole); 019. Mani (100 parole); 033. Respirare (100 parole); 057. Codardo (100 parole);
Rating: PG
Genre: Comico, Fluff
Warning: Slash
Note: La fic non prenderà in considerazione mogli, figli e compagnia cantando.
Disclaimer: Gli attori appartengono a loro stessi, tutto quello (o almeno la maggior parte) che verrà scritto è pura fantasia e scritto solo per diletto.
Scritta per la community [info]100per100
Tabella: Here
Capitoli precedenti: 01 - 02 - 03 - 04 - 05 - 06 - 07


#082. Errore
«Dobbiamo parlare.»
La voce di Jared era stata categorica, lo sguardo chiaro piantato nei suoi occhi blu, le labbra stirate in una linea piatta e le dita strette al polso di Misha.
L'uomo si morse il labbro inferiore, indeciso.
«E' uno di quei momenti, vero?» domandò, con tono greve e la voce arrochita quasi quanto quella di Castiel.
«Quale momento?»
«Quello in cui tu mi prendi e mi sbatti contro la parete della tua roulotte e cominciamo a...» si fermò giusto in tempo, notando lo sguardo allucinato di Jared «Oh. Non hai letto anche tu le fanfiction slash di jareddina99

#019. Mani
«Dobbiamo parlare.»
La mano di Jared sbatté violenta contro il muro dietro le spalle di Misha, imprigionandolo tra questo ed il proprio corpo, sostando con le dita lunghe accanto alla sua nuca, sfiorandone con la punta i capelli castani.
«Wow.» l'uomo fischiò, apprezzando la decisione del suo gesto «Virile il ragazzo.»
«Mishi...»
«Che c'è? Dai, 'sta volta non puoi dirmi che non stai imitando la scena di qualche fanfiction, c'è sempre la parte in cui tu, io o Jensen arriviamo e pronunciamo la fatidica frase “Dobbiamo parlare”, buttandoci passione e...»
Jared sospirò.
«Ma le leggo solo io quelle fic?!»

#033. Respirare
«Dobbiamo parlare.»
«Scortatelo, non cadrò più nella tua erotica trappola.»
«Di che diavolo stai parlando questa volta?»
«Non dare la colpa a me, ok? Sei tu quello che per la terza volta arriva, pretende l'eye-contact, mi viene addosso, ruba il mio ossigeno e...» Misha fece una pausa, avvicinando il volto a quello di Jared, con il naso che strofinava contro il suo collo, annusandolo curiosamente.
«E' il mio dopobarba?» domandò.
«Ecco, è di questo che volevo parlarti... stamattina mi è caduto e si è rovesciato sul tappeto.»
«Corri Jared, perché neppure i tuoi fottuti puppy-eyes ti salveranno dalla mia ira.»

#057. Codardo
Seduto al divano di casa, Misha sfiorava i tasti del portatile aperto sulla propria pagina di Twitter, su cui aveva appena postato la foto di Jared dopo il tentato omicidio del pomeriggio.
Sorrideva con soddisfazione guardando come aveva ridotto l’attore, sommergendolo letteralmente di un orribile intruglio scenico che aveva trovato dietro le quinte, durante l’inseguimento.
Le dita batterono ancora sulla tastiera.
Scosse il capo.
E sotto al tasto “delete”, un secondo tweet lasciato in sospeso veniva cancellato, facendo sparire le parole “I like this man too much…”
Questa volta l’avrebbe tenuto per sé, evitando di trasformarlo nell’ennesima stronzata.


 
 
Current Mood: depresseddepressed