Caith Vision (caith_vision) wrote,
Caith Vision
caith_vision

  • Mood:
  • Music:

[Drabble] 80x27 - 59+80 => 27

Titolo: Pessimo Tempismo
Fandom: Katekyou Hitman Reborn
Character: Hayato Gokudera, Tsunayoshi Sawada, Takeshi Yamamoto
Pairing: 80x27 + 59
Rating: PG
Challenge: Special #4@it100
Prompt: Momento sbagliato
Conteggio Parole: 105
Warning: Shounen ai
Note: Drabble stupidissima. Ma mi andava di scriverla e l'ho scritta, spero solo che il senso di quel che accade sia chiaro XD

Avrebbe dovuto calcolare meglio i tempi.
Prima di stringere le dita alla maniglia ed aprire quella maledetta porta.
Magari bussare.
Contare fino a dieci.
Andarsi a fare un giro.

Avrebbero dovuto tagliargli il mignolo per la sua grave mancanza.
E magari anche il resto della mano.
Tutto a causa di una porta chiusa ed al di là la voce del suo Boss.
Juudaime!
Che ora fissa con occhi spalancati dalla soglia della camera.
Sbiancando davanti a due corpi allacciati su di un letto.

«Ma-maledetto yakyuu-baka, togli le tue luride manacce da Juudaime!!!»

Però anche Tsunayoshi e Takeshi avrebbero dovuto prevedere il pessimo tempismo di Hayato!

Titolo: Too Late
Fandom: Katekyou Hitman Reborn
Character: Hayato Gokudera, Tsunayoshi Sawada, Takeshi Yamamoto
Pairing: 59+80 -> 27
Rating: Nc-13
Challenge: Special #4@it100
Prompt: Attese snervanti
Conteggio Parole: 300
Warning: Shounen ai
Note: Amore non ricambiato*_*! Ma quanto mi piace XD! Stranamente queste due ultime drabble su KHT mi sono uscite dal pov di Gokudera-kun, ma ciò non toglie che in questa anche Yamamoto alla fine deve arrendersi davanti al fatto che Tsuna c'ha già la sua bella storia con Yoko-chan >_>". Tsè, baka-Tsuna >_>!

Il corridoio era una cascata di luce bianca che infastidiva continuamente gli occhi puntati su Tsunayoshi.
Sulle sue mani.
Che nervose si torturavano in un’attesa che li stava uccidendo entrambi.
Lo guardava muoversi avanti e indietro, affiancato da Takeshi che, con un caldo sorriso, posava una mano alla spalla del giovane Vongola.
Come diavolo fa quello Yakyuu-baka ad essere così tranquillo? Se lo chiedeva da quando lo Stallone e l’intera famiglia Cavallone li avevano scortati fino all’ospedale: lui, lo Yakyuu-baka e Juudaime.
Sempre loro tre.
Sempre insieme.
Perché lui riesce a sopportarlo ed io no? Ringhiava silenzioso, poco distante dallo sciame di medici e ostetrici che borbottarono vaghi verso Tsunayoshi prima di rigettarsi nella stanza da cui erano usciti.
In cui si trovava lei.
Kyoko-chan.
Si conoscevano fin dal liceo e fin da allora lui, Hayato, aveva iniziato a provare un profondo senso di colpa nei suoi confronti, alimentato dall’odio che sentiva per lei.
Perché Kyoko si era portata via il suo Boss.
E da tre erano rimasti in due.
Due idioti aggrappati alla stupida speranza che un giorno o l’altro Tsunayoshi si accorgesse di quanto lo amassero.
Aspettando finché non era stato troppo tardi.
Finché uno dei dottori aprì la porta verde smunto, reggendo tra le braccia un fagottino rosato che odorava ancora vagamente di sangue e placenta e lo lasciò dolcemente tra le braccia del giovane Vongola.
«Complimenti. Lei è appena diventato padre.»
Ryohei arrivò in corsa, ruggendo allegro ed estremo. Dietro di lui lo seguivano Colonnello, e Lal-Mirch, e Lambo, I-Pin, Fuuta…
E tutti sorridevano felici.
Solo Hayato non riusciva a sorridere; con una smorfia informe ricercò lo sguardo di Takeshi, lo vide indietreggiare, abbandonare le spalle di Juudaime e abbassare le braccia ai fianchi.
Allora comprese che la loro attesa era finita.
Un’attesa vana fin dall’inizio.
Tags: [drabble], [it100], challenge: it100, character: hayato gokudera, character: takeshi yamamoto, character: tsunayoshi sawada, fandom: katekyou hitman reborn, pairing: 80x27, pairing: 80x27x59
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

  • 3 comments