?

Log in

No account? Create an account
 
 
02 March 2018 @ 04:30 pm
[Descendants] Quel che è equo  
Character: Ben; Carlos De Vil; Harry Hook;
Pairing: Ben/Carlos/Harry { berrylos - sottinteso };
Rating: PG

Genre: introspettivo
Words: 413
Prompt: Missione 2 - Isola
Warning: slash;
Disclaimers: I personaggi appartengono a chi di diritto

Scritta per la 7° Settimana del Cow-t8 @lande di fandom

Carlos non sa nuotare. D’altronde – Ben ha scoperto – nemmeno Mal ne è in grado e c’è poco da stupirsi del fatto che comunque i quattro lost boys abbiano vissuto la loro intera vita finora su un’Isola, se poi le mura invisibili della cupola che li ha rinchiusi, ha tenuto l’oceano al di là.
Isola o meno, in ogni caso, Carlos non sa nuotare e non sembra particolarmente intenzionato ad imparare, mentre tasta la sabbia e i granelli dorati che gli si incastrano ad ogni passo tra le dita dei piedi nudi. Giornata in spiaggia, solo io, te ed Harry… e anche Dude, ha proposto il giovane Re di Auradon.

Dude non sa nuotare. Ma è un cane – e anche piuttosto sveglio – il fatto che sia vissuto ad Auradon e non su un Isola, come mascotte della scuola, c’entra poco in questi casi.
Appena giunti, è però il primo a gettarsi tra le onde frastagliate di un mare limpido e azzurrissimo, eccitato dall’odore di salsedine e da gabbiani grandi quanto palloni da basket. Abbaia e mastica acqua salata, muovendosi a zampate che lo fanno avanzare e lo tengono a galla e, piuttosto in fretta, ha già capito che è tutto lì. Roba che perfino un cane può fare ad occhi chiusi.

Harry sa nuotare. È un pirata. No. È il pirata, figlio del pirata più famoso di ogni regno – e che non si dica che a parlare di teschi e bandiere nere, la prima cosa a cui si pensi non sia un uncinoargentato dalla punta affilata. Jack Sparrow può arrivare per secondo.
Del mare Harry ha il colore delle onde negli occhi e la crudeltà nel sangue. La baia puzzolente è stata la sua scuola di nuoto, un calcio a ruzzolare giù dalla plancia della Jolly Roger il suo battesimo di fuoco e, in acqua, è uno squalo esattamente come lo è sulla terra.

Ben sa nuotare. Non esiste cosa che Ben non sia in grado di fare – eccetto atteggiarsi come un villain, su quello deve lavorarci, ma prima o poi ne carpirà il segreto.
Ci sono laghi, mari ed oceani a bagnare le coste di Auradon e ha migliaia di ricordi d’infanzia in cui dondola (vola!) aggrappato alle mani dei suoi genitori camminando per le spiagge del Regno o in cui si getta in acqua usando le spalle di suo padre come trampolino di lancio. Aggiungerne di nuovi, insieme a Carlos ed Harry, gli sembra solo equo.