?

Log in

No account? Create an account
 
 
20 February 2009 @ 07:14 pm
Puzzle of smile  
Titolo: Puzzle of smile
Fandom: Katekyou Hitman Reborn
Character: Takeshi Yamamoto, Tsunayoshi Sawada
Pairing: 80x27
Rating: Nc-14
Conteggio Parole: 300
Challenge: Distruzione @it100
Warning: shounen ai

La prima volta che una pallottola –di quelle vere, che uccidono- lo ferì di striscio, evitando di conficcarsi nella sua spalla per pura fortuna, Yamamoto smise di parlare per un intero giorno.
Non era tanto.
Soltanto ventiquattr’ore.
Ma significava anche non sentire la sua voce –la sua risata!- per tutto quel tempo.
Ben ventiquattr’ore.
Il giorno seguente tutto tornò alla normalità; Takeshi riprese a parlare, a fargli udire la propria risata allegra e a tormentare piacevolmente il suo cuore ogni volta che lo fissava.

La seconda volta che una pallottola si piantò al muro alle spalle di Tsunayoshi, sfiorandogli la guancia, senza che alcun Guardiano potesse impedirlo, qualcosa in Yamamoto andò in pezzi per sempre.
La sua sicurezza.
La certezza di poter proteggere Tsuna sempre, comunque e contro qualsiasi nemico.
Distrutti da una pallottola incastrata in una parete.

«Yamamoto…» Tsunayoshi aveva superato timidamente la soglia dell’ufficio dedicato al Rain Guardian.
Era tra gli uffici più allegri, pieno di poster di eroi del baseball, un paio di coppe, una vecchia palla autografata e la mazza da baseball del liceo. Era un ufficio che rispecchiava l’animo del suo occupante.
Ma non in quel momento.
Appoggiato al bordo della scrivania, Takeshi alzò lo sguardo sul giovane Boss che avanzava verso di lui dopo aver chiuso la porta alle spalle.
«Ehm… c’è qualcosa che non va, Yamamoto?»
Un cerotto con una fantasia a fiori spiccava sulla guancia sinistra. Doveva essere stata Haru-chan a metterglielo.
Le dita di Takeshi scivolarono sulla superficie plastificata, per poi muoversi in una carezza al volto del Decimo Vongola.
«Certo che no, Tsuna, va tutto bene.»
Si chinò su di lui, in movimenti che apparvero naturali, perfino quando terminarono in un bacio alle sue labbra.
Eppure, il sorriso che Tsunayoshi gli vide in faccia, sembrò un puzzle andato in pezzi.
 
 
Current Mood: infuriatedinfuriated
 
 
 
Nodoka: KHR - loopnodoka92 on February 20th, 2009 10:08 pm (UTC)
Riuscirò a fare un commento decente a quest'ora?
Chi lo sa xD però ci provo lo stesso :3


Adoro quando scrivi cose angst, o comunque con una certa tensione e/o drammaticità.
Perchè, diavolo, lo fai benissimo!

E questa drabble mi piace molto. Si sente davvero tutto il senso di impotenza di Yamamoto di fronte ai rischi del suo adorato Tsuna.
Che poi, tra l'altro, si potrebbe adattare benissimo anche a Gokudera.

Complimenti :3
Ora devo impegnarmi io per scrivere qualcosa di veramente decente.