?

Log in

No account? Create an account
 
 
29 May 2016 @ 06:34 pm
[Quantico] Until this love will fade away  
Characters: Caleb Haas; Shelby Wyatt;
Pairing: Caleb/Shelby
Rating: PG
Genre: Introspettivo; Angst;
Words: 375
Prompt di: Ayumu Efp ~ Quantico; Caleb/Shelby; "Non fingere, tu sei ancora innamorata di me."
Scritta per la Drabble We 6/05-8/05 2016 @We are out for prompt


L'ha aspettata seduto sulla sponda del suo letto, con una mano a carezzare il cuscino e a illudersi di sentirne ancora il calore, quando ormai quello si è perso insieme alla fiducia di Shelby. E al suo sorriso. È questo che gli fa più male, che la notte lo tiene sveglio a fissare un paio di occhiali da vista e chiedersi se non sia tutto un incubo in cui è rimasto incastrato, se non sia sempre quel ragazzino di diciassette anni che aveva perduto la strada e credeva di poterla ritrovare in una setta.
Tutto non l'ha mai avuto – nessuno possiede tutto, nemmeno chi crede di averlo – ma essere riuscito ad avere lei gli sarebbe bastato per la vita.

Si è fermata non appena aperta la porta della stanza, con le dita tremanti e le ferite del cuore ancora aperte, a sanguinarle nel petto. A poche settimane dal diploma, credeva – sperava – di essere in grado di guardare il volto di Caleb e mentire ad entrambi, invece lo guarda e ha voglia di piangere e di cadere a terra, così che ogni pezzo di lei si rompa per sempre, una volta per tutte, senza lasciare più nulla.
Nulla è quello che ha sempre desiderato provare (alla morte dei suoi, alla scoperta delle bugie di Samar, alle lettere false scritte da Caleb) ma ogni volta che è con lui, le emozioni la travolgono nel bene e – il più delle volte – nel male.

Caleb si alza a fronteggiarla.
Shelby indietreggia e china il capo.
«Vattene.» è un invito disperato quello di lei, non si riferisce solo alla stanza, vorrebbe che se ne andasse dalla sua vita. Che non vi fosse mai entrato, perché aveva così tanto amore da dargli, ma non sa più come.
«Ti prego, Shelby.»
«No, devi andartene ora, non voglio… non posso… non riesco nemmeno a guardarti in questo momento.»
«Non fingere, sei ancora innamorata di me.»
Non c'entrano gli ancora. Non ha mai smesso di amarlo, anche nell'odio, nel disprezzo, nel rimpianto. È soffocata dall'amore per Caleb e non sa come liberarsene. Forse non imparerà mai, realizza spaventata.
«Non è più importante, Caleb. Vattene. Vattene e lasciami in pace.»
Ma se è così, lo scoprirà senza di lui.
 
 
Current Mood: complacentcomplacent