?

Log in

No account? Create an account
 
 
20 August 2015 @ 05:41 pm
[The Avengers] Once again, Iron Man saves the day {You're welcome!}  
Characters: Tony Stark; Loki Laufeyson; Thor Odinson; Steve Rogers; Clint Barton;
Pairing: Steve/Bucky {stucky, implicito}; Thor/Loki {thorki, implicito};
Rating: PG
Genre: Comico;
Words: 300 {tripla drabble}
Prompt: Di che cosa il tuo personaggio preferito - o la tua coppia preferita - è fan?
Disclaimers: I personaggi della Marvel appartengono alla Marvel (duh!)
Ispirata all'International Fanworks Day Drabble Challenge @AO3


C’è un’immobilità inquietante nella Stark Tower.

Tony sbuca con la testa oltre le porte del laboratorio. È sicuro che tanto Loki, quanto il Winter Soldier non se ne siano ancora andati – non ora che hanno entrambi scoperto (o riscoperto) l’esistenza del burro d’arachidi; perché nessuno, nemmeno l’onnipotente  Loki di Asgard figlio di ‘sta cippa o il mortale Soldato di ‘sti cazzi può resistere a tale bontà. Eppure è da un po’ che non sente più le minacce del semidio rivolte a qualche elettrodomestico random, per averlo spaventato { Sorpreso, Tony Stark, non spaventato. Solo. Irritabilmente. Sorpreso. } con il suo “bip-bip”, o il rumore di vetri infranti al passaggio di Barnes, perché entrare dalle porte è troppo mainstream.

Guardingo, si avvia ai piani superiori, pronto a richiamare l’armatura. O, in alternativa, un fabbro.

Li ritrova in salotto, insieme agli Avengers in assetto da combattimento.

«Da quale male superiore dobbiamo difendere la Terra, questa volta?» s’informa, osservando esitante il volto rabbioso di Loki, trattenuto da suo fratello, e quello ringhiante di un Winter bloccato dalle braccia di Steve.

La punta di una delle frecce di Clint indica il barattolo che troneggia semivuoto sul tavolino nel mezzo: «È l’ultimo rimasto e nessuno dei due vuole lasciare gli ultimi bocconi all’altro.»

«Tipico.»

«Stark? Che stai facendo?»

«Una mano sarebbe utile.»

Tony ignora le voci di Sam e quella più forzata di Steve (si è appena preso una gomitata nello sterno). Raggiunge il vasetto incriminato, prende in mano il cucchiaio e, in pochi secondi, sotto lo sguardo incredulo del gruppo, ha spazzolato via quel che rimaneva del burro d’arachidi.

«Ecco fatto, ancora una volta Iron man salva la giornata. You’re welcome.»

«…»

Nulla di strano, a questo punto, che Steve e Thor lascino contemporaneamente la presa, permettendo agli altri due di gettarsi di peso su di lui.

«Shit!»
 
 
Current Mood: boredbored